Novembre 2011

Mercoledì, 23 novembre 2011

Pagine bianche

Sfogliare la mente
come pagine di un quaderno
a ricercare appunti
note messe da parte
in attesa di momenti come questo
per aprirle, penetrarle.
Le pagine son tutte bianche
sgualcite,
ma prive della loro vita,
inutili.
E tutte le osservazioni
son tornate dov'erano,
a galleggiar nell'aria
senza una direzione,
disponibili a tutti,
chiunque le può leggere,
chiunque analizzare
per esser più noi stessi
meno frivoli e futili.

Robin delle stelle


[Testi presenti in Diario Intimo]