Febbraio 2011

Sabato, 12 febbraio 2011

Africa del nord

Moti di piazza,
ripetute proteste
scuotono democrazie
tali solo nel nome.
Manifestazioni di popolo
sono come spallate
a regimi rinchiusi dentro castelli minacciosi, lugubri,
preoccupati solo
di proteggere
averi e privilegi.
In quest'onda che muove
si contano i primi morti:
martiri,
eroi,
illusi sognatori.
Il boato delle folle
impone strategie,
si sacrifica un carnefice
per salvar tutti gli altri.
Soffia un'aria nuova?
Oppur solo apparenza,
per riposizionare
i pezzi sulla scacchiera,
e mostrare a tutto e tutti
i forti cambiamenti
perché non muti nulla?

Robin delle stelle


[Testi presenti in Diario Intimo di Sullivan.sw]